Informativa sul trattamento dei dati personali

 

Ai sensi dell’art 13 d.lgs. 196/2003 (di seguito T.U.), ed in relazione ai dati personali di cui il dott. Alberto Barbiero entrerà in possesso in relazione ad attività professionali svolte in base a contatti generati attraverso il sito www.albertobarbiero.net per:

1) richieste di risposta a quesiti;

2) richieste di contatto per conseguenti attività di relazione finalizzate allo svolgimento dell’attività professionale;

3) richieste di informazioni sull’attività professionale;

si informa di quanto segue:

1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI.

Il trattamento è riferito alle seguenti tipologie di dati:

a) dati personali identificativi della persona fisica o della persona giuridica che richiede il contatto professionale: in caso di persona giuridica, il trattamento è riferito anche ai dati dei rappresentanti della stessa, compresi dati anagrafici e fiscali;

b) dati personali riferiti a persone fisiche o ad altri soggetti con cui la persona fisica o la persona giuridica che richiede il contatto professionale ha relazione, contenuti in documenti messi a disposizione dell’incaricato per l’espletamento delle attività professionali derivanti dal contatto;

Il trattamento è finalizzato unicamente alla corretta e completa esecuzione dell’incarico professionale ricevuto, nonché agli adempimenti contabili e fiscali correlati.

2. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI.

a) Il trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni indicate all’art 4 comma 1 lett. a) del d.lgs. n. 196/2003: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.

b) Le operazioni possono essere svolte con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati.

e) Il trattamento è svolto dal titolare del trattamento.

3. CONFERIMENTO DEI DATI.

Il conferimento di dati personali comuni, sensibili e giudiziari è strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto 1.

4. RIFIUTO DI CONFERIMENTO DEI DATI.

L’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire dati personali nel caso di cui al punto 3 comporta l’impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto 1.

5. COMUNICAZIONE DEI DATI.

I dati personali possono venire a conoscenza di altri professionisti e, in genere, a tutti quei soggetti cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 1.

6. DIFFUSIONE DEI DATI.

I dati personali non sono soggetti a diffusione.

7. TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO.

I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea nell’ambito delle finalità di cui al punto 1.

8. DIRITTI DELL’INTERESSATO.

L’art 7 del d.lgs. n. 196/2003 conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quello di ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; l’interessato ha diritto di avere conoscenza dell’origine dei dati, della finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati; l’interessato ha inoltre diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettificazione e l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge; il titolare ha il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati.

9. TITOLARE DEL TRATTAMENTO.

Titolare del trattamento è il dott. Alberto Barbiero, con sede in Casalecchio di Reno, via Caravaggio, 11.

COOKIES

Per alcuni dei nostri servizi utilizziamo i cookie.

I cookie sono semplici informazioni che vengono trasferite dal sito web sull’hard disk del computer dell’utente. I cookie non sono programmi, né possono essere in alcun modo nocivi, ma sono semplicmente piccoli file di testo che consentono ai siti web di memorizzare alcuni dati per renderli accessibili ad un successivo accesso dell’utente. La maggior parte dei siti utilizza i cookie anche perché rientrano tra gli strumenti in grado di migliorare la user experience permettendo anche di offrire servizi personalizzati (ad esempio, evitare di richiedere ogni volta le credenziali di accesso, ricordare l’ultima applicazione utilizzata, conservare i prodotti nel carrello, mostrare contenuti importanti per l’utente, ricordare che una notifica è già stata visualizzata ecc. ecc.).

Esistono vari tipi di cookie: i cookie temporanei (o cookie di sessione) che si cancellano automaticamente alla chiusura del browser e i cookie permanenti che restano disponibili finché non vengono rimossi espressamente dall’utente o fino alla loro naturale scadenza, stabilita dal sito stesso. La maggior parte dei browser accetta i cookie automaticamente fin dall’inizio; l’utente, tuttavia, può disattivare i cookie dal proprio browser, rischiando però, in molti casi, di non poter usufruire appieno di tutte le funzionalità del sito web. Le aziende pubblicitarie possono utilizzare i cookie per inviare annunci in base agli interessi dell’utente oppure, semplicemente, per limitare il numero di volte in cui visualizzare un determinato annuncio, come fa, ad esempio, l’Ad Server DFP. Anche i servizi di analisi statistica e le aziende pubblicitarie indipendenti che utlizziamo possono far uso di cookie per le finalità descritte.

Nello specifico, il nostro sito utilizza prevalentemente i cosiddetti “cookie tecnici”, funzionali all’utilizzo delle applicazioni di calcolo, come ad esempio il cookie PHP che permette di gestire le sessioni di lavoro, (attraverso le sessioni è possibile ad esempio conservare in memoria i parametri di calcolo inseriti dall’utente in più passaggi, come nel caso della nota spese), oppure i cookie che impediscono votazioni ripetute a garanzia della veridicità del dato, o quelli per mantenere aperti al cambio di pagina i menu delle applicazioni che l’utente ha deciso di aprire, oppure ancora per salvare alcune preferenze dell’utente, come ad esempio la scelta del regime forfettario nella fatturazione. Per ulteriori informazioni consulta anche le FAQ del Garante per la protezione dei dati personali.

Continuando la navigazione accetti l’uso dei cookies.